Amarsi e accettarsi: come liberarsi dal giudizio altrui e da quello interiore

amarsi
Amare se stessi

 

Quanto è importante sentirsi amati, per potersi amare?

Questa domanda che potrebbe sembrare scontata non lo è affatto.

Nella pratica clinica che quotidianamente svolgo mi imbatto spesso in pazienti che hanno bassa autostima, si sentono insicuri e molto spesso soffrono di problemi correlati all’ansia.

Da cosa dipendono questi stati psicologici – emotivi?

La domanda che mi pongo come terapeuta di fronte a queste situazioni è: come questa persona che ho di fronte si è sentito amato nelle prime fasi di vita?

Articoli correlati: Ansia, se la conosci puoi guarire –  Procrastinare: ossia l’arte di auto boicottarsi –Amore e Psiche: l’amore secondo Eric Fromm Coppia e bisogno d’amore

L’amore è un sentimento che permea ogni aspetto della nostra esistenza, è più di una semplice emozione. È un bisogno fondamentale, radicato nel tessuto stesso del nostro essere. 

Ma provare ad amarsi da adulti non è facile se non si è provato questo sentimento nell’infanzia.

Sentirsi amati durante l’infanzia è di fondamentale importanza per lo sviluppo sano ed armonico di una persona. Questo amore incondizionato e sicuro fornisce la base per una sana autostima e un senso di sicurezza nei confronti delle prove che la vita ti chiede di affrontare. 

L’amore incondizionato prescinde dalla performance dal risultato, perché è un amore gratuito che non chiede nulla in cambio. Sentirsi amati per quello che si è e, non per quello che l’altro vorrebbe, o pretende, permette alla creatura di sviluppare:

equilibrio emotivo: l’amore e l’affetto ricevuti durante l’infanzia aiutano a modellare la capacità di un individuo di esprimere e gestire le proprie emozioni. Un ambiente amorevole può aiutare i bambini a sviluppare empatia e compassione, che sono fondamentali per le relazioni interpersonali. In questo nostro tempo siamo più propensi a viverci connessioni digitali e meno connessioni emotive;

sicurezza e stabilità: sentirsi amati dà ai bambini un senso di sicurezza e stabilità. Questo può aiutare a ridurre l’ansia e lo stress, promuovendo un senso di benessere e felicità;

autostima: l’amore e l’accettazione dei genitori possono contribuire a costruire una solida autostima. Quando i bambini si sentono amati, sono più propensi a sviluppare un senso positivo di sé e a credere nelle proprie capacità.

Solo un amore incondizionato può favorire sia l’amore per sé stessi sia l’amore per l’altro;

amore per sé stessi: L’amore per sé stessi è la base della crescita personale. Imparare ad amare se stessi significa accettare le proprie fragilità e celebrare i propri punti di forza. Questo amore per sé stessi può portare a una maggiore autostima, resilienza e benessere generale;

amore per gli altri: l’amore per gli altri può anche favorire la crescita personale. Le relazioni positive possono aiutarci a sviluppare empatia, compassione e comprensione. Queste competenze sono fondamentali per la crescita personale e possono migliorare la nostra capacità di relazionarci con gli altri.

In conclusione, sentirsi amati durante l’infanzia è fondamentale per lo sviluppo emotivo, la sicurezza, l’autostima. L’amore ricevuto durante questi anni formativi può avere un impatto duraturo sulla vita di una persona. Che si tratti dell’amore per sé stessi, dell’amore per gli altri o delle sfide che l’amore può presentare. L’amore può essere una potente forza motrice per il cambiamento e la trasformazione personale.

amarsi
Amare se stessi

Amarsi non è egoismo: come trovare il giusto equilibrio tra sé e gli altri

 

Quanto è importante sentirsi amati, per potersi amare?

Questa domanda che potrebbe sembrare scontata non lo è affatto.

Nella pratica clinica che quotidianamente svolgo mi imbatto spesso in pazienti che hanno bassa autostima, si sentono insicuri e molto spesso soffrono di problemi correlati all’ansia.

Da cosa dipendono questi stati psicologici – emotivi?

La domanda che mi pongo come terapeuta di fronte a queste situazioni è: come questa persona che ho di fronte si è sentito amato nelle prime fasi di vita?

 

Articoli correlati: Ansia, se la conosci puoi guarire –  Procrastinare: ossia l’arte di auto boicottarsi –Amore e Psiche: l’amore secondo Eric Fromm Coppia e bisogno d’amore

 

L’amore è un sentimento che permea ogni aspetto della nostra esistenza, è più di una semplice emozione. È un bisogno fondamentale, radicato nel tessuto stesso del nostro essere. 

Ma provare ad amarsi da adulti non è facile se non si è provato questo sentimento nell’infanzia.

Sentirsi amati durante l’infanzia è di fondamentale importanza per lo sviluppo sano ed armonico di una persona. Questo amore incondizionato e sicuro fornisce la base per una sana autostima e un senso di sicurezza nei confronti delle prove che la vita ti chiede di affrontare. 

L’amore incondizionato prescinde dalla performance dal risultato, perché è un amore gratuito che non chiede nulla in cambio. Sentirsi amati per quello che si è e, non per quello che l’altro vorrebbe, o pretende, permette alla creatura di sviluppare:

equilibrio emotivo: l’amore e l’affetto ricevuti durante l’infanzia aiutano a modellare la capacità di un individuo di esprimere e gestire le proprie emozioni. Un ambiente amorevole può aiutare i bambini a sviluppare empatia e compassione, che sono fondamentali per le relazioni interpersonali. In questo nostro tempo siamo più propensi a viverci connessioni digitali e meno connessioni emotive;

sicurezza e stabilità: sentirsi amati dà ai bambini un senso di sicurezza e stabilità. Questo può aiutare a ridurre l’ansia e lo stress, promuovendo un senso di benessere e felicità;

autostima: l’amore e l’accettazione dei genitori possono contribuire a costruire una solida autostima. Quando i bambini si sentono amati, sono più propensi a sviluppare un senso positivo di sé e a credere nelle proprie capacità.

Solo un amore incondizionato può favorire sia l’amore per sé stessi sia l’amore per l’altro;

amore per sé stessi: L’amore per sé stessi è la base della crescita personale. Imparare ad amare se stessi significa accettare le proprie fragilità e celebrare i propri punti di forza. Questo amore per sé stessi può portare a una maggiore autostima, resilienza e benessere generale;

amore per gli altri: l’amore per gli altri può anche favorire la crescita personale. Le relazioni positive possono aiutarci a sviluppare empatia, compassione e comprensione. Queste competenze sono fondamentali per la crescita personale e possono migliorare la nostra capacità di relazionarci con gli altri.

In conclusione, sentirsi amati durante l’infanzia è fondamentale per lo sviluppo emotivo, la sicurezza, l’autostima. L’amore ricevuto durante questi anni formativi può avere un impatto duraturo sulla vita di una persona. Che si tratti dell’amore per sé stessi, dell’amore per gli altri o delle sfide che l’amore può presentare. L’amore può essere una potente forza motrice per il cambiamento e la trasformazione personale.

amarsi
Amare se stessi

Quanto è importante sentirsi amati, per potersi amare?

Questa domanda che potrebbe sembrare scontata non lo è affatto.

Nella pratica clinica che quotidianamente svolgo mi imbatto spesso in pazienti che hanno bassa autostima, si sentono insicuri e molto spesso soffrono di problemi correlati all’ansia.

Da cosa dipendono questi stati psicologici – emotivi?

La domanda che mi pongo come terapeuta di fronte a queste situazioni è: come questa persona che ho di fronte si è sentito amato nelle prime fasi di vita?

 

Articoli correlati: Ansia, se la conosci puoi guarire –  Procrastinare: ossia l’arte di auto boicottarsi –Amore e Psiche: l’amore secondo Eric Fromm Coppia e bisogno d’amore

 

 

L’amore è un sentimento che permea ogni aspetto della nostra esistenza, è più di una semplice emozione. È un bisogno fondamentale, radicato nel tessuto stesso del nostro essere. 

Ma provare ad amarsi da adulti non è facile se non si è provato questo sentimento nell’infanzia.

Sentirsi amati durante l’infanzia è di fondamentale importanza per lo sviluppo sano ed armonico di una persona. Questo amore incondizionato e sicuro fornisce la base per una sana autostima e un senso di sicurezza nei confronti delle prove che la vita ti chiede di affrontare. 

L’amore incondizionato prescinde dalla performance dal risultato, perché è un amore gratuito che non chiede nulla in cambio. Sentirsi amati per quello che si è e, non per quello che l’altro vorrebbe, o pretende, permette alla creatura di sviluppare:

equilibrio emotivo: l’amore e l’affetto ricevuti durante l’infanzia aiutano a modellare la capacità di un individuo di esprimere e gestire le proprie emozioni. Un ambiente amorevole può aiutare i bambini a sviluppare empatia e compassione, che sono fondamentali per le relazioni interpersonali. In questo nostro tempo siamo più propensi a viverci connessioni digitali e meno connessioni emotive;

sicurezza e stabilità: sentirsi amati dà ai bambini un senso di sicurezza e stabilità. Questo può aiutare a ridurre l’ansia e lo stress, promuovendo un senso di benessere e felicità;

autostima: l’amore e l’accettazione dei genitori possono contribuire a costruire una solida autostima. Quando i bambini si sentono amati, sono più propensi a sviluppare un senso positivo di sé e a credere nelle proprie capacità.

Solo un amore incondizionato può favorire sia l’amore per sé stessi sia l’amore per l’altro;

amore per sé stessi: L’amore per sé stessi è la base della crescita personale. Imparare ad amare se stessi significa accettare le proprie fragilità e celebrare i propri punti di forza. Questo amore per sé stessi può portare a una maggiore autostima, resilienza e benessere generale;

amore per gli altri: l’amore per gli altri può anche favorire la crescita personale. Le relazioni positive possono aiutarci a sviluppare empatia, compassione e comprensione. Queste competenze sono fondamentali per la crescita personale e possono migliorare la nostra capacità di relazionarci con gli altri.

In conclusione, sentirsi amati durante l’infanzia è fondamentale per lo sviluppo emotivo, la sicurezza, l’autostima. L’amore ricevuto durante questi anni formativi può avere un impatto duraturo sulla vita di una persona. Che si tratti dell’amore per sé stessi, dell’amore per gli altri o delle sfide che l’amore può presentare. L’amore può essere una potente forza motrice per il cambiamento e la trasformazione personale.

Lascia un commento