coppia

Relazione di coppia

In questo video articolo ti parlo di cosa vuol dire fare coppia. Non sempre è chiaro cos’è una coppia. Molto spesso vedo delle unioni di due persone, che non riescono ad essere coppia.

Buona visione.

 

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati: L’amore secondo Erik FrommI diversi modelli di amori tossiciCos’è l’amoreTradimento: una questione di fiducia 

YOUTUBE  Parole come pillole: tutti i video 

LE RISPOSTE DEI LETTORI

Buongiorno Dottore,

un bentornato con questo Suo video articolo nel quale affronta una tematica molto importante.

Dato che l’essere umano non é fatto per vivere da solo, penso che buona parte delle persone punti sul poter avere una buona vita di coppia, l’avere accanto una persona che è la tua “copia”, non tanto perché ti assomiglia, ma perché con questa persona tu ci stai bene e vuoi appunto condividere con lei i tuoi stati d’animo, le tue esperienze, i tuoi progetti, la tua vita.

Una intesa nella quale vigono sentimenti come la sincerità che porta alla trasparenza e alla schiettezza, la complicità che porta all’aiuto reciproco e alla compartecipazione, l’altruismo che porta alla generosità, la fiducia che porta all’affidamento, alla sicurezza, alla certezza, la stima che porta all’ammirazione, il rispetto che porta alla libertà.

Come Lei ci spiega, ciascun individuo, nella coppia, porta una unità, le due unità assieme danno una terza unità, un terzo elemento, un valore aggiunto dato dalla giusta alchimia, dalla giusta amalgama.

Parlando con il linguaggio della logica, si potrebbe anche dire che se un componente della coppia porta uno 0,95 e l’altro un 1,05 il risultato non cambia, si potrà magari parlare di due persone complementari, l’importante è che l’equilibrio non si alteri e se c’è il reciproco rispetto tutto fila.

Purtroppo però non a tutti è dato di provare la gioia di una sana vita di coppia, ci sono delle persone che non avranno mai la fortuna di provare una simile esperienza ed è triste riscontrare che in alcune coppie la metà di due non è uno, ma la metà di due è niente.

D’altro canto bisogna, comunque, convincerci che non ci si realizza solo facendo parte di una coppia, ma con l’impegno e

la tenacia, anche la metà di niente può vivere i propri sogni e le proprie ambizioni in modo sereno e costruttivo.

Non è facile, soprattutto per coloro che amano condividere,

ma si può fare.

Grazie Dottore e cordiali saluti.