Il segreto del successo?...Non boicottarsi

Sei una persona che non riesce a raggiungere i propri obiettivi?

Non ti preoccupare perché la colpa è solo tua!

La colpa è solo mia? Ma cosa mi sta dicendo lo psicologo?

Ebbene si! Forse non sai che il peggior nemico di te stesso, sei proprio tu.

Conosco molte persone che, quando sono vicine alla meta, si bloccano. Sono sicuro che conosci anche tu almeno una persona che non si è laureata e non si laureerà mai pur mancandogli anche solo un esame o la tesi. Tutti conosciamo una persona che, proprio prima di raggiungere un importante obiettivo, si ferma. Perché lo fanno? Se ci pensi è incomprensibile fermarsi prima dell’agognato successo. Invece succede e succede molto più spesso di quanto si possa immaginare.

Questo atteggiamento viene definito con il nome di “auto-sabotaggio” o “self-handiccaping” ed alla base di tutto c’è la paura di avere successo.

 

Articoli correlati: Vivi ogni giorno come se fosse l’ultimo Crescere provoca ansia…lo sapevi?5 consigli per una vita serenaEsperienze negative e blocchi psicologici Prontuario contro le criticheL’importanza di dire NOGli atteggiamenti di aspettativa

 

Ti sembra strano?

Chi può avere paura del successo?

La risposta è tanto semplice da sembrare banale: tutti coloro che preferiscono rimanere nella propria confort-zone, anche se negativa, invece di andare incontro a situazioni nuove, anche se il nuovo è migliore del vecchio.

Quali sono le cause che ci portano ad auto-sabotarci?

  • La paura del fallimento;
  • Continuare a rimandare;
  • Peccare di perfezionismo;
  • Non essere capaci di dire di “NO”;
  • Pensare alla fatica come qualcosa di negativo;
  • Rimanere dei bambini capaci solo di lamentarsi.

Avere paura del fallimento è il primo grande fallimento della tua vita.

Se non hai mai fallito, non ci hai mai provato”. Questo è un detto che ti può spiegare perché fallire fa parte del gioco. Se avessi avuto paura di fallire, non avresti imparato nulla, nemmeno a camminare, perché per imparare a camminare bisogna imparare a cadere.

Chi ha paura del successo, molto spesso rimanda. Rimandare in continuazione pensando che il domani sarà meglio dell’oggi è uno dei grandi inganni della mente. “Al domani non c’è certezza, perché rimandare?”.  Se vuoi raggiungere un tuo obiettivo non aspettare nemmeno un minuto, inizia a lavorarci da subito!

Un altro sistema per avere la coscienza a posto e al contempo non raggiungere il tuo obiettivo, è cercare la perfezione. Chi cerca costantemente la perfezione, chi ha fatto del perfezionismo la propria ragione di vita, lo fa solo per non raggiungere la meta. Nascondersi dietro alla perfezione è molto facile, ma la verità è che la perfezione, se ci pensi bene, non è mai raggiungibile perché viviamo in un mondo imperfetto e siamo noi stessi esseri imperfetti.

Tempo fa ho scritto un articolo dal titolo: “L’importanza di dire NO”. Non essere capaci di dire “NO” porta sempre i bisogni degli altri davanti ai propri. Essere capaci di dire “NO”, invece, vuol dire prendere la propria vita in mano ed essere capaci di prendersi le proprie responsabilità. Solo in questo caso si riesce a raggiungere i propri obiettivi.

Un altro schema mentale che ci blocca quando dobbiamo raggiungere un obiettivo è la fatica. Ci si nasconde dietro alla fatica perché la si associa a qualcosa di negativo. Nulla di più sbagliato. Tutto quello che hai raggiunto con fatica, quindi, impegnandoti, l’hai assaporato e ti ha fatto sentire bene. Si potrebbe associare l’impegno, quindi la fatica, alla soddisfazione personale e, di conseguenza, all’aumento della propria autostima.

Chi vuole rimanere sempre se stesso, cioè un eterno bambino, e non accetta la crescita con tutti i conseguenti cambiamenti, farà di tutto per boicottarsi. Non di rado vedo pazienti che sono degli eterni bambini che hanno una paura atavica di crescere. Sono i più bravi di tutti ad usare tutti i comportamenti che ho descritto.

Siamo, quindi, giunti al nocciolo del problema. Più si vuole rimanere bambini più ci si auto-boicotta, perché solo chi vuole crescere non avrà paura dei propri successi.