Cos’è la Presenza Mentale

18 Agosto 2014

Presenza mentale

Per spiegare Il Sentiero della Retta Presenza Mentale c’è un semplice esercizio Mindfulness che viene consigliato a chi pratica questa forma di terapia. La pratica è conosciuta come mindful eating o mangiare consapevolmente. Steven C. Hayes nel suo libro “Smetti di soffrire e inizia a vivere” la descrive così:

per iniziare, fai tutto lentamente durante il pasto. Prendi tempo per eseguire ogni azione e nota la tua esperienza quando ci sei dentro. Mentre porti la forchetta alla bocca o tagli la carne……vedi che pensiero sentimenti si presentano durante il pasto…….poiché tutti per vivere abbiamo bisogno di dedicare del tempo al mangiare, mangiare consapevolmente è un ottimo modo per praticare il contatto con il momento presente e sfruttare al meglio il proprio tempo.

Articoli correlati: Meditazione zen – Perché siamo quello che pensiamo

Ora invece leggi cosa diceva il Buddha più di 2500 anni fa.

La Retta Presenza Mentale

Siete bambini intelligenti e sono certo che potete comprendere e mettere in pratica quanto vi dirò.

Bambini, mangiando un mandarino, potete mangiarlo con consapevolezza o distrattamente.

Cosa significa mangiare un mandarino con consapevolezza?

Mangiando un mandarino, sapete che lo state mangiando.

Ne gustate pienamente la fragranza e la dolcezza……

Se non siete consapevoli di mangiarlo, il mandarino non è reale.

Se il mandarino non è reale, neppure chi lo mangia è reale.

Vivere con presenza mentale e consapevolezza vuol dire vivere nel momento presente, con il corpo e la mente che dimorano nel qui ed ora.

In questo caso si può proprio dire che “sotto al Sole, nulla di nuovo”.

La Retta Presenza Mentale non è altro che il rimanere nel presente. I buddhisti amano dire che ci sono solo due giorni all’anno in cui non si può fare nulla.

Ora ti lascio pensare a quali sono. La risposta la troverai nel prossimo dell’articolo, ma prima, prenditi il tuo tempo per pensarci, rimanendo nel presente e portando l’attenzione alle sensazioni del corpo e ai pensieri che la mente produce.