Storia di una psicoterapia breve

23 Giugno 2015

psicoterapia breve

Molto spesso ricevo delle email in cui mi vengono chiesti costo della terapia e durata. Per il costo non è difficile rispondere (una seduta di psicoterapia costa 60,00 euro) ma mi trovo sempre in grosse difficoltà quando devo rispondere riguardo la durata.

Quanto dura la psicoterapia che utilizzo personalmente?

La psicoterapia ericksioniana è considerata una psicoterapia breve. Ma quanto breve?

Anche questa mattina mi è arrivata una email in cui le domande erano le medesime: durata e costo. Mi sono ricordato di una email una mia ex paziente, che è stata seguita per sei incontri complessivi, incluso il primo colloquio in cui raccolgo solo l’anamnesi.

La paziente dopo il sesto incontro mi aveva scritto che non poteva venire al settimo per un impegno e che mi avrebbe ricontattato per fissare un altro appuntamento. Come a volte succede, non l’ho più sentita e dopo qualche tempo le ho scritto per sapere come stava.

La risposta è stata questa:

Buongiorno Dr. Ceschi,

E’ vero non mi sono fatta più sentire e solo oggi con il suo messaggio mi sono accorta del mio comportamento e del fatto che sia passato del tempo… questa volta non sono scappata però.. perchè grazie a Lei sono riuscita ad arrivare ad una conclusione e ad avere un cambiamento.

Il mio rapporto con XXXXXX è cambiato, siamo ritornati una coppia serena, che parla e discute dei problemi ma senza le ‘tragedie’ di prima, sono cambiata io ma è anche cambiato XXXXXX ed ora riusciamo anche a parlare dei suoi genitori con tranquillità.

Per quanto riguarda me ed il mio percorso con il cibo ci sto lavorando tanto, è un pò più difficile ma credo che riuscirò a farcela da sola ora, con la consapevolezza che ora mi voglio bene e che lo faccio solo per me e non per piacere o essere accettata dagli altri.. non penso che il nostro sia un addio.. potrei avere ancora bisogno di Lei ed il fatto che so che ora posso contare su di Lei e che c’è una persona che sa capirmi e aiutarmi mi fa stare tranquilla.. è come la coperta di linus.. so che c’è se ne dovessi avere bisogno e se dovessi ricadere….

Grazie e buona giornata

XXXXXX

 

Questa email fa capire bene cosa vuol dire seguire una psicoterapia breve; molto breve in questo caso, perché cinque incontri sono veramente pochi. Ciò dimostra che anche soli cinque incontri sono utili per iniziare un nuovo percorso ed uscire dai soliti schemi disfunzionali.

 

Articoli correlati: Il significato psicologico delle abbuffate – Esperienze negative e blocchi psicologici – Come migliorare la propria autostima – I diversi volti della depressione 

 

La persona si era rivolta a me per un problema alimentare. Dopo la prima gravidanza non riusciva più a perdere peso, anzi, aveva iniziato a mangiare di nascosto e per mesi aveva cercato attraverso vari professionisti di seguire una dieta. L’unico risultato era stato sentirsi incapace di seguire una dieta e il peso, invece di diminuire, continuava ad aumentare.

Oltre ai problemi alimentari durante il primo colloquio, mi aveva raccontato che il rapporto con il marito andava molto male e si sentiva in una sorta di trappola. La paziente aveva problemi personali e relazionali e voleva ritornare ad essere quella di prima: spensierata, serena ed estroversa.

Sapere su cosa abbiamo lavorato non è importante, perché la terapia ericksoniana non segue protocolli o modelli precisi come fanno le altre psicoterapie. Questo tipo di psicoterapia segue solamente l’unicità di ognuno di noi e parte dal principio che la nostra mente ha già le soluzioni; se non le utilizziamo è solo perché siamo bloccati in schemi ben consolidati (per questo sicuri) anche se non sono più funzionali.

Una psicoterapia non deve essere vista come un percorso interminabile in cui ci conosciamo meglio o in modo diverso, ma come un momento in cui troviamo in noi stessi soluzioni più funzionali e queste soluzioni devono essere uniche come è unico ognuno di noi.