Forse lo conosci già Wim Hof o Iceman.

Guarda il video:

Wim Hof è riuscito a mantenere la temperatura corporea in modo tale da non congelarsi.

Come avrà fatto? La prima cosa che ci viene da pensare è qualche trucco o stratagemma.

Invece la risposta è più semplice e come sempre le cose semplici sono spesso le migliori.

Ha chiesto che il pubblico del teatro di fare silenzio ed ha iniziato a concentrarsi, praticamente ha alterato la sua percezione ed è entrato in uno stato di trance.

Oltre a non congelare è riuscito anche ad innalzare la temperatura corporea di qualche grado.

Sembra impossibile che un uomo riesca a fare certe cose.
La cosa più importante da tenere a mente e che Wim Hof non ha super poteri o un dono naturale, per capirci non è un rabdomante.
In molte altre interviste che ha rilasciato ha spiegato gli allenamenti fisici e soprattutto quelli mentali che quotidianamente fa.

Le capacità della mente come per il resto quelle fisiche hanno bisogno di allenamento costante, di un training appropriato.

Già duemila anni fa alcune persone avevano capito e studiato gli stati alterati di coscienza, non solo per far divertire un pubblico teatrale ma anche per indurre analgesia quando la morfina si doveva ancora inventare.

Dott. Giancarlo Ceschi Psicologo Padova – Mestre