QUANTO DURA LA TERAPIA

L’intervento psicologico non ha una precisa connotazione temporale, perché è influenzato da molti fattori, come la specificità del problema e dall’unicità di ogni individuo. Importanti sono anche le motivazione del soggetto a lavorare su se stesso, dalle capacità e dalle competenze del soggetto stesso e dagli obiettivi che si vogliono raggiungere.

La durata della terapia o della consulenza, quindi, non è prevedibile a priori.

Il percorso terapeutico verrà concordato con il paziente in fase di colloquio conoscitivo. La frequenza degli incontri è a cadenza settimanale o quindicinale.

Dopo la prima fase di valutazione del problema, lo psicologo prescriverà il tipo di intervento da seguire tra: la consulenza, il sostegno o  la psicoterapia.

dott. Giancarlo Ceschi Psicologo Psicoterapeuta Padova – Vicenza –  Mestre -  Veneto